Chiamaci: +39 02 92.85.35.75
Seguici:

Blog

Per rimanere sempre informati

  • Home
  • inCOWORK
  • Blog
  • Come scrivere un’offerta da freelance: alcuni utili spunti da seguire
  • Come scrivere un’offerta da freelance: alcuni utili spunti da seguire

    Scrivere un’offerta fa parte del lavoro quotidiano di un freelance: ecco a quali criteri bisogna prestare attenzione e le informazioni obbligatorie da inserire.

     

    Quando lavori come freelance, sei responsabile del tuo tempo. Decidi tu quando alzarti, quanto lavorare e quanti clienti puoi gestire. Hai però anche il compito di trovarli: questo è anche probabilmente il problema più grande per molti liberi professionisti.

    L'industria dei freelance sta infatti crescendo rapidamente: la pandemia globale ha sicuramente giocato un ruolo importante nell'accelerare questa tendenza.

    Per acquisire nuovi lavori devi quindi dedicarti a scrivere ogni preventivo nel modo più professionale possibile per stupire i tuoi potenziali clienti.

    La concorrenza sta crescendo, quindi la strada per affermarti nel tuo lavoro sta diventando sempre più ardua.

    È proprio per questo motivo che un modello di proposta può tornare utile: puoi mostrare ai tuoi potenziali clienti che sei professionale, prendi sul serio il tuo lavoro e fai tutto il possibile per consegnare un progetto di qualità.

    Ecco come scrivere una proposta freelance dettagliata e di sicuro successo.

     

    Come scrivere un’offerta professionale

    Le possibilità che la tua offerta venga accettata aumentano non solo attraverso il contenuto, ma anche in base alla sua struttura.

    Deve infatti essere strutturata in modo che il cliente possa leggere rapidamente e chiaramente tutte le informazioni necessarie.

    Inserisci quindi queste informazioni:

    • Il tuo nome e l’indirizzo
    • Nome e indirizzo del cliente
    • Numero e data del preventivo
    • Oggetto
    • Descrizione del servizio o dei beni
    • Prezzi esenti IVA
    • Importo totale
    • Servizi non inclusi

    Dal punto di vista legale, in Italia l’offerta è considerata una lettera commerciale ed è vincolante nella maggior parte dei casi, a meno che dichiari per iscritto che l’offerta non è vincolante.

    Le informazioni obbligatorie, che ovviamente dovranno essere esenti da errori, sono:

    • Dati e validità dell’offerta
    • Descrizione del servizio o dei beni (incluse le quantità)
    • Durata contratto
    • Modalità pagamento
    • Periodo di esecuzione o di consegna
    • Partita IVA
    • Regime fiscale in cui lavori

    Regolare le condizioni esatte della cooperazione è essenziale per non creare equivoci o ambiguità.

     

    Considera il tuo tono di voce

    Il modo in cui presenti la proposta influenzerà notevolmente la percezione che le persone hanno di te come professionista.

    Ad esempio, un suggerimento è quello di adattare il tono in base al cliente per cui stai scrivendo la proposta.

    Per alcuni clienti apparirai professionale, serio e responsabile. Altri potrebbero invece apprezzare la tua eccentricità e creatività. Ricerca il tuo cliente e decidi quale tono di voce vuoi ottenere durante la tua proposta.

    Inoltre, un tono di voce che corrisponde alla sensibilità del potenziale cliente contribuirà a creare un legame con lui.

     

    Crea un listino prezzi dettagliato

    Per mostrare che stai gestendo un'attività seria e professionale, devi avere un listino prezzi trasparente e preciso. Ciò significa tenere conto di ogni lavoro e non lasciare nulla di intentato. Il tuo cliente deve sapere esattamente quanto costano i tuoi servizi e quanto ti paga.

     

    Aggiungi una sezione "Perché dovresti lavorare con me"?

    Sebbene la proposta debba essere in qualche modo tecnica e dettagliata, questa è una sezione in cui puoi rivolgerti al cliente in modo più diretto.

    Concentrati su ciò che ti rende unico e spiega dove vedi una connessione tra te e il progetto del cliente. Parla onestamente e spiega perché sei la persona perfetta per risolvere il loro problema.

     

    Infine, ricorda di controllare bene l’ortografia e falla leggere con attenzione ad una persona di fiducia. Infatti, secondo uno studio sui freelance, circa la metà dei clienti presta particolare attenzione alla corretta espressione e alla cura nella comunicazione.

     

    Hai mai considerato di scrivere una proposta aggiungendo uno di questi utili spunti?

     


    Tags: freelance libero professionista clienti proposta freelance offerta freelance consigli stay incowork incowork stayincowork

    Condividi il post:

    Iscriviti alla Newsletter

    Per rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi, eventi e offerte

    Free Week Pass
    Contattaci
    • Indirizzo: via Lodovico Montegani, 23
      20141 - Milano (IT)
    • Tel: +39 02 92.85.35.75
    • Fax: +39 02 700.42.50.82
    • Email: info@incowork.it
    • Lunedì - Venerdì: 00:00 am - 24:00 pm
      Sabato - Domenica: 00:00 am - 24:00 pm
    Iscriviti alla newsletter
    Affiliazioni
    © 2022 - inCOWORK - Catalitic Srl - PI e CF 09355250961 - N° Rea MI 2084837 - Privacy Policy - Cookie Policy - Preferenze - Sviluppato da OnLime