Chiamaci: +39 02 92.85.35.75
Seguici:

Blog

Per rimanere sempre informati

  • Home
  • inCOWORK
  • Blog
  • Creare uno Startup Pitch efficace: tanti utili consigli
  • Creare uno Startup Pitch efficace: tanti utili consigli

    • 20 dicembre 2018
    • News
    • 621
    Vuoi presentare la tua idea imprenditoriale a dei potenziali investitori? Dovrai creare uno Startup Pitch d’effetto, che colpisca la loro attenzione in breve tempo.

    L’espressione “startup pitch” riguarda una tipologia di discorso che permette allo startupper di descrivere in maniera convincente il proprio progetto in pochi minuti. Per questo motivo è necessario gestire al meglio la situazione, tenendo in considerazione i quattro pilastri che ti aiuteranno a creare uno startup pitch di successo:

     

    1- Chiarezza: esprimi il concetto senza dimenticare che chi hai di fronte non conosce l’idea che stai presentando. Dovrai quindi eliminare ogni equivoco o ambiguità, utilizzando un linguaggio comprensibile e senza troppi tecnicismi.

    2- Semplicità: prova ad immaginare di dover spiegare il tuo progetto a un bambino di cinque anni o ai tuoi genitori che non conoscono l’argomento di discussione.

    3- Esperienza: ti permetterà di acquisire una maggiore consapevolezza sulle tue capacità. Il tempo è un fattore chiave e avere dimestichezza con gli strumenti da utilizzare nel corso della presentazione ti permetterà di gestire al meglio eventuali imprevisti.

    4- Passione: l’ingrediente segreto di ogni presentazione, che può manifestarsi sia nel contenuto che nella forma della presentazione.

     

    Ma come si crea uno startup pitch che lasci il segno?

    Ogni buona presentazione è un giusto equilibrio tra contenuti interessanti ed un design efficace. Devi avere qualcosa di stimolante da raccontare e devi essere in grado di comunicarla nel modo più attraente possibile.

    Ecco delle caratteristiche che accomunano tutti i pitch e che possono influenzare l’andamento della tua presentazione:

     

    - Aggancio: è l’elemento che attira l’attenzione dell’audience. Se la prima impressione è quella che conta, un incipit ad effetto è l’elemento vincente per attirare l’interesse degli investitori.

    - Problema/soluzione: se la startup nasce per risolvere un problema, dovrai dimostrare come risolverlo e perché la soluzione proposta è migliore rispetto alle altre.

    - Team: il punto di partenza di una startup è il team che la compone. Se il pitch è focalizzato sul team è necessario dimostrare che la squadra ha tutte le competenze necessarie per realizzare l’idea. Ogni singolo componente deve essere valorizzato, per questo è sempre bene indicare i motivi per cui la posizione che ricopre è necessaria ai fini del progetto.

    - Richiesta: il motivo che spinge uno startupper a realizzare un pitch davanti a degli investitori è quello di richiedere un finanziamento per la propria idea. La richiesta dei fondi è l’elemento essenziale del pitch: è quindi necessario essere chiari su come verranno utilizzati i fondi, contestualizzare tutte le informazioni ed essere pronti a rispondere a tutte le domande dei potenziali investitori. Cerca quindi di definire un quadro preciso delle possibili richieste e una risposta pronta a tutte le domande.

     

    Quali sono gli elementi di uno startup pitch vincente secondo te?

     


    Tags: startup pitch presentazione consigli

    Condividi il post:

    Iscriviti alla Newsletter

    Per rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi, eventi e offerte

    Free Week Pass
    Contattaci
    • Indirizzo: via Lodovico Montegani, 23
      20141 - Milano (IT)
    • Tel: +39 02 92.85.35.75
    • Fax: +39 02 700.42.50.82
    • Email: info@incowork.it
    • Lunedì - Venerdì: 00:00 am - 24:00 pm
      Sabato - Domenica: 00:00 am - 24:00 pm
    Iscriviti alla newsletter
    Affiliazioni
    © 2019 - inCOWORK - Assitech.Net Srl - P.I. e C.F. 13274110157 N° Rea Mi 1632964 - Privacy Policy - Cookie Policy - Sviluppato da OnLime