Chiamaci: +39 02 92.85.35.75
Seguici:

Blog

Per rimanere sempre informati

  • Home
  • inCOWORK
  • Blog
  • Freelance Marketing: come proporre la tua attività online
  • Freelance Marketing: come proporre la tua attività online

    Vorresti acquisire maggiore visibilità e di conseguenza nuovi clienti o collaborazioni con altri professionisti? Segui i nostri consigli.

    Un freelance è un libero professionista che opera nei settori più diversi: scrittura, traduzione, web design, fotografia, social media, consulenza ecc. Tutti questi settori sono accomunati dalla necessità di mostrare le proprie capacità professionali per ampliare il numero dei propri clienti.

    Una soluzione efficace per ottenere una maggiore visibilità consiste nel definire una strategia di marketing mirata.

    Il freelance marketing aiuta infatti a migliorare la comunicazione del personal branding, aumentare il livello di autorevolezza, ottenere più clienti e incrementare il fatturato. È necessario che il tuo target di riferimento conosca il tuo lavoro e i servizi offerti attraverso delle strategie di comunicazione efficaci.

    Ecco come creare e diffondere una strategia di marketing di successo per la tua attività da libero professionista.

     

    Come realizzare un’ottima strategia di freelance marketing

    La tua professione da freelance deve essere valorizzata e diventare competitiva al pari della concorrenza e di aziende dello stesso settore.

    Lavorare da soli non è sempre un male: molti clienti, infatti, preferiscono parlare con un solo interlocutore, in particolare con chi svolge il lavoro, per realizzare un progetto. Il lavoro da libero professionista rende particolarmente possibile questo tipo di relazione.

    Scopri le principali attività che contribuiscono a raccontare in modo valorizzante il tuo lavoro da freelance.

     

    Crea un portfolio personalizzato

    Per realizzare un’ottima strategia di freelance marketing bisogna innanzitutto creare il proprio portfolio. Questo rappresenta una sorta di sintesi dei lavori svolti e delle relative raccomandazioni ricevute dai clienti. L’obiettivo è quello di documentare la tua attività professionale e mostrare le tue capacità.

    Non deve essere un semplice elenco dei tuoi lavori, ma deve riuscire a raccontare la tua storia, puntando anche su una forza visiva, soprattutto nel caso di professioni come il graphic design, la fotografia o il web design. Questo sarà il primo strumento che dovrai condividere online e attorno al quale costruire la tua strategia di marketing.

     

    Utilizza lo storytelling

    Una delle pratiche più diffuse del freelance marketing è servirsi dello storytelling per raccontare il proprio business. È molto importante condividere la propria storia, descrivere i propri valori e far conoscere il marchio.

    Deve essere capace di attrarre gli utenti e aggiungere valore attraverso il racconto del percorso professionale svolto dal freelance, le caratteristiche che lo rendono diverso dai competitor, i suoi punti di forza e tanto altro. Riuscire, quindi, a raccontare una storia unica e in grado di restare impressa nella memoria, susciterà interesse nei potenziali clienti.

     

    Sii presente e attivo sui social

    Essere presenti, costanti e attivi sui principali social network non è sempre semplice, soprattutto per un libero professionista che deve mandare avanti un’impresa in modo autonomo. Tuttavia, oggi è sempre più importante mantenere alta la propria presenza sui canali utilizzati dal proprio target di riferimento, in particolare LinkedIn.

    Se il tempo a propria disposizione scarseggia, è possibile commissionare ad altri collaboratori il compito di attuare delle strategie di content marketing mirate, pubblicare contenuti pertinenti in modo costante, promuovere l’attività sui social e gestire in modo efficace i propri profili.

    In questo modo potrai continuare a svolgere il tuo lavoro senza interferenze.

     

    Condividi il tuo lavoro online

    Oltre alla condivisione e alla diffusione dei lavori svolti in precedenza più rilevanti e che hanno ottenuto un successo maggiore rispetto agli altri, è importante condividere anche quei piccoli momenti che raccontano la tua quotidianità durante le giornate di lavoro.

    Si tratta di piccoli dettagli di ogni giorno che possano raccontare la tua professione in modo diretto e informale, avvicinandoti così ai tuoi clienti a un livello più personale.

    Condividi ad esempio foto di un progetto in corso, l’anteprima di un lavoro, brevi video che raccontano il tuo processo creativo oppure sondaggi che rendano partecipe del tuo lavoro anche la community.

    Mostrare questi aspetti della tua vita quotidiana permette di avvicinarti a clienti e potenziali tali in modo naturale e genuino, senza però richiedere molto tempo o particolari competenze.

     

    Hai anche tu definito una strategia di freelance marketing per promuovere al meglio la tua attività?


    Tags: freelance consigli freelance libero professionista consigli web marketing digital marketing social media marketing marketing freelance stay incowork stayincowork incowork

    Condividi il post:

    Iscriviti alla Newsletter

    Per rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi, eventi e offerte

    Entra nel nostro network
    Contattaci
    • Indirizzo: via Lodovico Montegani, 23
      20141 - Milano (IT)
    • Tel: +39 02 92.85.35.75
    • Fax: +39 02 700.42.50.82
    • Email: info@incowork.it
    • Lunedì - Venerdì: 00:00 am - 24:00 pm
      Sabato - Domenica: 00:00 am - 24:00 pm
    Iscriviti alla newsletter
    Affiliazioni
    © 2023 - inCOWORK - Catalitic Srl - PI e CF 09355250961 - N° Rea MI 2084837 - Privacy Policy - Cookie Policy - Preferenze - Sviluppato da OnLime